animals
Tel.: 0144 31.22.80 - Tel.: 0144 77.01
Via della Polveriera, 12
Siete qui:   Home Anagrafe Canina
PDF Stampa E-mail
Anagrafe Canina
logo_regione_piemonte logo_comune

 

Legge regionale 19 luglio 2004

Identificazione elettronica degli animali da affezione e banca dati informatizzata

Il sistema dl anagrafe informatizzata permette di prevenire il randagismo e ridurre i rischi per la salute pubblica

Con l'anagrafe canina e' piu' semplice ritrovare un cane smarrito

E' piu' facile controllare e punire chi usa clandestinamente gli animali o li maltratta

Per questo motivo la legge regionale richiede la collaborazione di tutti


A partire da novembre 2004 i cani sono identificati tramite microchip.

Che cos'è il microchip?
Si tratta di un circuito elettronico miniaturizzato, riportante un codice univoco, che verrà associato al cane nella banca dati.
L'identificazione consiste nella registrazione delle generalità del proprietario (documento d'identità e codice fiscale) e delle caratteristiche dell'animale (razza, taglia, sesso, mantello), a cui segue I'applicazione del microchip.
I proprietari di cucciolate potranno rivolgersi direttamente senza passare dal proprio comune:
• dal proprio medico veterinario di fiducia.
• Al Servizio Veterinario dell'ASL

La legge si riferisce ai cani non ancora registrati e ai cani con tatuaggio diventato illeggibile.
La registrazione informatizzata dei dati permetterà il miglior controllo dei cani randagi o clandestini e faciliterà la restituzione dei cani smarriti.

La L. R. 18/2004 prevede che i proprietari di cucciolate registrino gli animali entro 60 giorni dalla nascita; non e possibile cedere o vendere animali non identificati.

Chi intende acquistare o prendere in regalo un cane deve accertarsi che sia già stato registrato e abbia il microchip, richiedendo copia della scheda di identificazione.

Per I'identificazione del proprio animale è necessario recarsi con il cane al Servizio Veterinario dell'ASL o da un medico veterinario libero professionista autorizzato muniti di:
• Documento d'identità in corso di validità
• Codice fiscale

Per consentire la gestione dell'anagrafe informatizzata il proprietario deve segnalare al Servizio Veterinario dell'ASL il cambio di residenza, I'eventuale cessione o la morte dell'animale entro 15 giorni.

Se si smarrisce il proprio cane si deve darne comunicazione alla Polizia Municipale entro 3 giorni.

Se si avvista un cane vagante si avvisa la Polizia Municipale, che fa intervenire il servizio comunale di cattura.